MAGAZINE


Argilla: materia prima

06 settembre 2016

Argilla: materia prima

Terra, sabbia, acqua, fuoco


Quattro elementi in uno: il mattone è un prodotto che accompagna l’uomo nella sua evoluzione addirittura dal settimo millennio avanti Cristo e si ottiene ancora oggi esclusivamente attraverso la lavorazione di quattro elementi naturali: argilla, sabbia, acqua e fuoco. Il mattone è un’invenzione talmente perfetta da arrivare ai giorni nostri pressoché immutato nella geometria e nella composizione, migliorato dall’evoluzione tecnologica nei metodi di lavorazione e nella scelta dei materiali.

Nel 1925 Jaak Vandersanden fonda una fabbrica di mattoni nella Limbourgeoise, una regione nel sud del Belgio famosa per l’argilla. Il materiale estratto in quella zona ha caratteristiche molto particolari e consente la produzione di laterizi di altissima qualità e di grande impatto estetico. Attraverso materiali scelti e trattamenti tecnologicamente avanzati, l’azienda è riuscita ad aumentare la durata, l’inerzia termica e la resistenza di tutti i suoi prodotti.